giovedì 8 febbraio 2018

Enel, venduta quota di minoranza di impianti eolici in Canada

Enel, attraverso la controllata statunitense per le rinnovabili Enel Green Power North America, (Egpna), ha firmato un accordo di partnership con l'AlbertaInvestment Management Corporation (AimCo), a cui venderà il 49% delle azioni dei due parchi eolici Riverview (115 MW) e Fase 2 di Castle Rock Ridge (30,6 MW) che verranno realizzati nella provincia dell'Alberta, in Canada.
Il corrispettivo totale della vendita sarà pagato alla chiusura dell'operazione e definito al momento dell'entrata in esercizio degli impianti, prevista per la fine del 2019.
"Questo accordo segna un importante progresso nell'attuazione del nostro modello Build-Sell-Operate", ha commentato Antonio Cammisecra, responsabile di Enel Green Power, la divisione globale per le energie rinnovabili di Enel. "Un modello di business che attira investimenti a lungo termine a sostegno del nostro portafoglio di progetti in mercati chiave. In particolare vediamo grandissime opportunità di crescita nel campo delle rinnovabili in Canada, nella provincia dell'Alberta, anche tramite partnership con importanti investitori locali come quella annunciata oggi".
Entrambi i parchi si trovano a Pincher Creek, in Alberta.

Nessun commento:

Posta un commento