venerdì 8 giugno 2018

Stanley Cup ai Washington Capitals, Ovechkin rompe la maledizione

I Washington Capitals vincono la propria prima Stanley Cup grazie al successo ottenuto in gara-5 contro i Vegas Golden Knights, vera rivelazione della stagione. La partita finisce 4-3, con rete vincente di Lars Eller, mentre la serie si chiude sul 4-1 per la formazione della Capitale, regalando così ad Alex Ovechkin la prima meritata volta in questo trofeo, cui non si era nemmeno mai avvicinato, sebbene ogni anno i Capitals partissero tra i favoriti per la vittoria finale.
Proprio lo 'zar' ha realizzato per i suoi la seconda rete della serata, in power-play, la 15.a di un playoff giocato a livelli altissimi, e che gli è valso il titolo di MVP (Conn Smythe Trophy).
Prosegue così l'astinenza delle squadre canadesi: gli ultimi a imporsi furono i Montreal Canadiens, nella stagione 1992-93.


Il tabellino di gara-5 tratto dal sito di ESPN

Gli ultimi 30 trofei assegnati nell'albo d'oro di Wikipedia

Nessun commento:

Posta un commento