giovedì 26 aprile 2018

NHL playoff 2018: Bruins ancora fatali, i Leafs si arrendono in gara-7

Ancora una volta, sono i Boston Bruins a vincere e sono i Toronto Maple Leafs a perdere.
Gara-7 premia gli americani, che rimangono così in corsa nella caccia alla Stanley Cup, e che alla fine si sono imposti in maniera netta, con il punteggio di 7-4, faticando però moltissimo nei primi due periodi.
Ancora una volta è stato il terzo drittel della gara che valeva tutto, a valere tutto. Per tre volte i canadesi si sono portati avanti nella partita, ma di un solo, e per tre volte sono stati raggiunti.
Ai Leafs di Mike Babcock non è bastata l'iniziale doppietta di Patrick Marleau, vecchio lupo dei 'pro', un gol in power-play, per prendere il largo. Dall'altra parte si è sbloccato Patrice Bergeron, si è confermato David Pastrnak, ma soprattutto è stato Jake DeBrusk a realizzare la rete vincente, il cosiddetto 'game-winning-goal'. I Leafs si sono dovuti inchinare, anche a causa di un portiere, Frederik Andersen, non certamente parso all'altezza di una serie di playoff, ma questo era noto. Toronto non riesce così a vendicare la bruciante sconfitta, pure in sette gare, del 2013, i Bruins affronteranno ora nel secondo turno i Tampa Bay Lightning, mentre l'unica formazione canadese ancora in lizza sono i Winnipeg Jets.


Nessun commento:

Posta un commento