sabato 7 aprile 2018

Humboldt Broncos, 14 ragazzi muoiono in incidente stradale

Un'immagine festosa recente degli Humboldt Broncos
E' stata una fra le giornate più drammatiche nella storia dello sport, dell'hockey e del Canada. Un bilancio di 14 morti, di età compresa fra i 16 e i 21 anni, è quello legato all'incidente che ha colpito la squadra degli Humboldt Broncos, formazione giovanile di hockey partecipante alla Saskatchewan Junior Hockey League.
Il pullman che trasportava la formazione canadese si è infatti scontrato con un camion. Il mezzo viaggiava sulla Highway 35, a nord di Tisdale, nella provincia del Saskatchewan. A bordo del bus c'erano 28 persone, la metà delle quali sono morte, compreso l'autista. Gli altri 14 sono stati portati in ospedale e tre sono in condizioni critiche. In un tweet, il primo ministro Justin Trudeau ha scritto: "Non riesco a immaginare cosa stiano passando questi genitori".
La squadra avrebbe dovuto disputare una gara di playoff della Junior Hockey League contro i Nipawin Hawks. "Un incidente tremendo", ha commentato sconvolto il presidente della squadra avversaria ai media locali. La SJHL è un importante trampolino di lancio per l'hockey professionistico. Enorme la partecipazione popolare sui social con l'hashtag #PrayforHumboldt.

2 commenti:

  1. Una tragedia immane. Profondo dolore per quelle giovani vittime.

    Solidarietà alle famiglie.

    RispondiElimina
  2. Grazie per il tuo commento. C'è poco da aggiungere. Difficile quando la portata e il dolore della notizia sono così elevati.

    RispondiElimina