venerdì 5 gennaio 2018

Startup Toronto: Rubikloud raccoglie 37 milioni di dollari

Nuovo aumento di capitale da 37 milioni di dollari per Rubikloud, la startup che aiuta i rivenditori a innovare con strumenti cloud che utilizzano intelligenza artificiale.
Il round è stato guidato da Intel Capital, Inovia Capital, Oteaf, Horizons Ventures e Access Industries. Elana Lian ha guidato l'investimento per Intel Capital e si unirà al consiglio di amministrazione di Rubikloud. L'investimento porta a 47 milioni di dollari le risorse raccolte dalla società, fondata nel 2013 da Dan Theirl, Frank Thomas, Kerry Liu (ceo) e basata a Toronto.
Rubikloud offre una serie di prodotti 'Software as a service' (SaaS) per aiutare i rivenditori a rendere più efficienti le promozioni e a profilare meglio i clienti, dando anche ai commercianti la possibilita' di creare proprie applicazioni personalizzate. Fra gli strumenti sviluppati, RubiCore, per importare e convalidare i dati delle aziende dai loro sistemi a quello proprietario di Rubikloud. RubiOne, poi, è un set di strumenti di machine learning e librerie progettate per creare le proprie applicazioni.
L'azienda prevede di utilizzare le risorse dell'aumento di capitale per l'espansione internazionale, con l'obiettivo di aprire uffici in Europa e in Asia. Proprio l'internazionalizzazione è al centro della riflessione di Kerry Liu. "I rivenditori tradizionali sanno bene che cosa rischiano se non utilizzano l'intelligenza artificiale", ha detto. "I primi tre livelli di vendita al dettaglio che l'Intelligenza Artificiale influenzerà e trasformerà saranno la supply chain - la catena di approviggionamento - la sede centrale dell'azienda e il negozio", ha aggiunto Stacey Shulman, Chief Innovation Officer presso la Retail Solutions Division di Intel Corporation. (fonte: AGI)

Nessun commento:

Posta un commento