lunedì 17 aprile 2017

Trudeau legalizza la droga in Canada

Drogarsi in Canada presto sarà possibile. Dando seguito a una sua promessa elettorale, il primo ministro canadese, Justin Trudeau, ha infatti presentato una legge per la legalizzazione della marijuana a scopo ricreativo.
Si prevede che la proposta verrà approvata, rendendo così il Canada il secondo paese al mondo, dopo l'Uruguay, ad adottare un simile provvedimento.
La cosiddetta 'droga leggera' verrà così legalizzata dal giuno 2018 per 'scopi ricreativi', ovvero per puro 'divertimento' (mentre già dal 2001 la cannabis poteva essere assunta per motivi medici e dietro prescrizione di un dottore). La proposta di legge consentirà a un adulto di possedere fino a 30 grammi di marijuana.
La legge regolarizzerà a livello federale la disciplina, ma spetterà poi alle singole province gestire il processo di vendita.
Allo stesso tempo il testo prevede un inasprimento delle pene per chi vende la cananbis ai minori di 18 anni. Il Canada è uno dei Paesi dove è più diffuso il consumo di cannabis tra i giovani: circa il 30% delle persone fra i 20 e i 24 anni.

Nessun commento:

Posta un commento