domenica 30 aprile 2017

Tredici, vietato nominare il telefilm a scuola

Katherine Langford (foto Beth Dubber / Netflix)
"Tredici" ("13 Reasons Why") è la serie televisiva del momento. La 'creatura' di Netflix, prodotta da Selena Gomez e acclamata dalla critica, che affronta temi delicati come il suicidio, il bullismo e la violenza sessuale, ha scatenato diverse polemiche in Canada.
In alcuni istituti dell'Ontario, a Toronto ed Hamilton, i consigli scolastici hanno vietato addirittura le discussioni riguardo la serie, in quanto ritenuta troppo violenta e negativa.
Nell'Alberta, una scuola di Edmonton, la St. Vincent Elementary School, ha comunicato ai genitori degli studenti che è vietato anche nominare il telefilm all'interno dell'edificio scolastico. "Vi preghiamo di comunicare ai vostri figli che, a scuola, è vietato parlare di 'Tredici', per via della sua natura inquietante", sottolinea la lettera.
L'Hamilton Wentworth District School Board, vicino Toronto, ha affermato che la serie è 'colpevole di rendere affascinante il suicidio' e di ritrarre negativamente il personale scolastico. La School Mental Health Assist infine, un'organizzazione nata per aiutare i consigli scolastici in Ontario, ha mandato un promemoria ai docenti ricordandogli di non mostrare lo show con Dylan Minnette e Katherine Langford come materiale educativo.

Nessun commento:

Posta un commento