martedì 26 giugno 2018

Mauro Tummolo e un sogno chiamato Canada

Mauro Tummolo in una foto tratta da Facebook
Mauro Tummolo è uomo e artista dai molti sogni, senza paura di lanciarsi a capofitto in nuove sfide e imprese. Nato a Zurigo da padre lucano e mamma pugliese, oggi vive a Lavello, in Basilicata, ma come tutti coloro che abitano il mondo della musica, è abituato a girare l'Italia, dove ormai ha un nutrito numero di appassionati fan. Il passo successivo, però, è quello internazionale, anche se con una preferenza particolare: il Canada. Anche perché il Canada è pieno di quegli italiani che più volte Tummolo ha affermato di amare profondamente, da Nord a Sud: "Amo il mio popolo, anche se il viaggio per il Canada è lungo sarebbe il top potere incontrare quelli che vivono là, lontani da casa, portare loro il suono e la magia della musica italiana". Già, perché Tummolo anche nei suoni e arrangiamenti 'è' la musica italiana, in cui l'armonia sposa il rock, senza paura di sporcarsi le mani, dai teatri di provincia ai palchi più importanti fino alle collaborazioni con alcuni dei più grandi artisti del panorama nazionale, come nel caso del suo ultimo singolo, "Un'altra storia". Uomo di passioni, uno dei suoi slogan è "Cantare è libertà di amare".
"Canada? Mi seguono già da lì", conferma a Canada 2.0, "addirittura le ragazzine chiedono su Instagram quando farò un live. Mi scrivono: 'c’è Giovinco qui, perché tu non puoi esserci?'. Certo sarebbe bello portare la musica italiana dove c’è il nostro popolo".
Insomma, Tummolo ama il Canada, e in particolare una città come Toronto che sembra fatta apposta per un cantante come lui, amante del palco e della prova 'live'. Nella città dell'Ontario gli spazi non mancano di certo; ora non resta che accordare la chitarra e fare le prove microfono...

Nessun commento:

Posta un commento